Tag Archives: concerti bologna

Robben Ford: una data a Bologna, a novembre

Robben Ford, indiscusso mito della chitarra, sarà in concerto a Bologna mercoledì 14 novembre 2018, alle ore 21,00, presso il Teatro Auditorium Manzoni.

Più di 35 album da solista e con le sue varie band, decine di collaborazioni eccellenti e innanzitutto uno stile inimitabile, torna in Italia il celebre chitarrista californiano.

Impossibile etichettarlo ai limiti di un genere Robben Ford suona e cantare il blues con grande classe ma il suo percorso artistico prevede diverse tappe nel jazz, nella fusion e nel funky. Senza dubbio Robben è uno dei pochi musicisti che può vantare collaborazioni discografiche eccellenti come: Miles Davis, i Kiss, Burt Bacharach e Muddy Waters – per non citare George Harrison, Michael McDonald, Joni Mitchell e innumerevoli altri. Il cinque volte candidato ai Grammy, è stato definito dalla rivista Musician “uno dei 100 più grandi chitarristi del 20 secolo”. [Read more...]

Editors: unica data italiana a Bologna, a novembre

Reduce dal sold out di Torino all’interno del ToDays Festival, la band inglese torna in Italia per un’unica data a Bologna, a novembre. Oltre ai successi degli album pubblicati sino ad oggi, gli Editors presenteranno l’ultimo bellissimo lavoro Violence, pubblicato a marzo su Play It Again Sam, e acclamato dalla critica internazionale. Il concerto è organizzato da DNA concerti, in collaborazione con Estragon Club.

Gli Editors sono una delle band più amate del rock indipendente mondiale. [Read more...]

God Is An Astronaut, il live all’Estragon Club

Salgono alla spicciolata, alzando il braccio timidamente in segno di saluto. I primi a prendere posto sul palco dell’Estragon Club sono il bassista Niels Kinsella e il polistrumentista Robert Murphy, che sta accompagnando il trio irlandese nel tour. Li raggiunge poco dopo Lloyd Hanney, accomodandosi dietro la batteria, e, per ultimo, Torsten Kinsella, fondatore dei God Is An Astronaut insieme al fratello gemello.

Non vola una mosca, il pubblico trattiene il fiato, in attesa. Il palco è in ombra e il look total black dei musicisti non aiuta a distinguerli dallo sfondo, un cielo profondo e pieno di stelle, che trascina subito gli spettatori in uno spazio onirico, intergalattico. D’altra parte chi è stato a un concerto dei God Is An Astronaut lo sa: l’unica cosa che davvero conta è la musica. Anche i fasci di luce alle loro spalle non fanno altro che rendere le figure ancora più eteree e confuse. [Read more...]

Petite Blonde II: Bill Evans live al Paradiso Jazz

Si è chiuso con il concerto di Bill Evans, sassofonista e compositore di fama internazionale, l’intensa rassegna “Paradiso Jazz” di quest’anno. Allievo di Dave Liebman, ad appena 22 anni Evans entrò a far parte della band di Miles Davis, registrando con lui sei album, tra cui “The Man with the Horn”, “Star People” e “Decoy”. Di lui Miles disse una volta: “è uno dei più grandi musicisti che abbia mai incontrato”.

La lista di collaborazioni di Bill Evans, comunque, non si ferma qui e include musicisti del calibro di Herbie Hancock, Mick Jagger, Willie Nelson, Richard Bon, Randy Brecker, Marcus Miller, John Scofield e Mike Stern. Negli anni Ottanta e Novanta, Evans si unì anche agli Elements, la band di Pat Metheny, Mark Egan e Danny Gottlieb. [Read more...]

Steve Gadd Band, il live al Paradiso Jazz

Parlando di lui, Chick Corea disse: “Tutti vorrebbero suonare come Gadd, perché suona in maniera perfetta”. Acclamato come uno dei batteristi più influenti di tutti i tempi – in pochi possono vantare collaborazioni con star del calibro di James Taylor, Eric Clapton, Paul McCartney, Peter Gabriel, Frank Sinatra e Ray Charles – Steve Gadd non ha certo bisogno di presentazioni.

In una sala gremita di pubblico, il batterista è salito sul palco del Paradiso Jazz festival insieme alla sua Steve Gadd Band, un ensemble di musicisti d’eccezione, con cui si accompagna ormai da qualche anno. La formazione include Michael Landau alla chitarra (già chitarrista di Michael Bolton, Jennifer Lopez, Eros Ramazzotti, Andrea Bocelli e Vasco Rossi), Jimmy Johnson al basso, Kevin Hays al piano e Walt Fowler, lo storico musicista di Frank Zappa, alla tromba e al flicorno. [Read more...]