Category Archives: News dai gruppi

nuovo video-singolo di Marco Vorabbi e le dovute precauzioni

Si intitola “Controvento” il nuovo singolo di Marco Vorabbi & le dovute precauzioni, un sincero inno all’anticonformismo, scanzonato e irriverente, tradotto in un videoclip che porta la speciale firma alla regia di Lorenzo Kruger.

Il singolo segue la pubblicazione di “Verranno i tempi migliori”, debut album del cantastorie romagnolo, pubblicato il 2 ottobre 2020 su etichetta Beta Produzioni/Artist First.

“Controvento” parla di un uomo che viene finalmente a patti con le proprie debolezze e che, per liberarsi dalle torture che lo hanno afflitto fino a quel momento, decide di porre fine all’interrogatorio dei suoi pensieri, sputandoli fuori. [Read more...]

TANTO RUMORE PER NULLA – Un colorato electro-pop in salsa italiana

Un colorato electro-pop in salsa italiana dal sapore internazionale, tra costruzioni armoniche leggere e ritmiche coinvolgenti

Il 16 ottobre 2020 è il giorno di “#Cambioprofilo”, debut album dei “Tanto rumore per nulla” pubblicato da Beta Produzioni e distribuito da Artist First, disponibile all’ascolto in formato fisico e su tutti i digital stores.

Un colorato electro-pop in salsa italiana condensato in 8 brani, fatto di costruzioni armoniche leggere e ritmiche coinvolgenti. Un sound che strizza l’occhio alla discografia pop internazionale, in cui le linee vocali e le liriche chiare si fondono a sintetizzatori e chitarre elettriche. [Read more...]

Parte il contest lanciato dalla band calabrese Myownmine

Parte il contest lanciato dalla band calabrese Myownmine per la creazione di un videoclip “homemade” del brano “Inside the volcano” tratto dall’album “Everything is in perspective”, uscito il 28 febbraio per La Lumaca Dischi: “gira un video sotto le note della nostra canzone, parteciperai al video ufficiale e potrai vincere un premio”.

“Addentrarsi in un vulcano è un’impresa irragionevole: si scende all’interno di una grotta buia e scura per provare a sopravvivere, cercando di combattere contro la solitudine e l’isolamento, proprio come stiamo facendo noi tutti in questo periodo di quarantena. I vulcani però nascondono grandi meraviglie, come quelle che Jules Verne raccontò nel suo “Viaggio al centro della terra” in cui due esploratori, attraversate le profondità di un vulcano, scovano un meraviglioso oceano proprio nel nucleo terrestre.”, racconta la band. [Read more...]

TRAUMA, il viaggio nel tempo dei Trauma

È uscito il 14 febbraio TRAUMA, il primo EP dei Trauma, edito dalla Seahorse Recordings.

TRAUMA è un EP di 4 brani composti tra l’autunno del 2018 e la primavera del 2019 e registrati in presa diretta al Teatro “Giuseppe Verdi” di Saludecio (RN) il 14 Aprile 2019.

TRAUMA è un viaggio a ritroso nel tempo, filtrato attraverso la lente dei ricordi personali. Un omaggio al rock indipendente pre-Nevermind e agli anni della caduta del Muro di Berlino, della disintegrazione dell’Unione Sovietica, della Guerra del Golfo, di Twin Peaks in prima serata su Canale 5, delle Converse All Star e i jeans strappati, delle feste di Halloween travestiti da Freddy Krueger, dell’iniziazione al sesso e alle droghe, delle scorribande in autostrada per andare a ballare allo Slego e al Velvet Perestrojka. Un’epoca lontana in cui non esistevano ancora internet e i cellulari, e la musica si ascoltava su vinile o musicassetta. [Read more...]

Endless Tail, il nuovo album di Federica Colangelo

Si chiama Endless Tail, il nuovo album della pianista Federica Colangelo con il suo progetto Acquaphonica, uscito a ottobre per l’etichetta Folderol Records.

Dopo Private Enemy nel 2012 e Chiaroscuro del 2016, questo terzo album, registrato con una formazione tutta italiana, segna un cambiamento decisivo nel linguaggio compositivo e pianistico di Federica Colangelo. In Endless Tail, infatti, convergono influenze musicali che hanno radici in ambiti diversi e che sono maturate nel corso degli ultimi anni. Dopo un primo percorso di studi classici alla Royal School of Music of London, Federica Colangelo cambia decisamente registro, diplomandosi prima in pianoforte jazz nei Paesi Bassi e, successivamente, conseguendo il Master in Composizione Contemporanea, affrontando la musica dei compositori del ‘900 come Yves, Glass, Cage e Stravinsky. Ma la vera svolta nel percorso musicale avviene con lo studio della musica Carnatica, perfezionato anche con un periodo in India, dove la Colangelo ha iniziato a conoscerne le strutture ritmiche, l’approccio compositivo e improvvisativo. [Read more...]