INDIeVISIBILE festival – IV edizione

indievisibile0516

Torna anche quest’anno l’INDIeVISIBILE festival, la rassegna musicale, promossa dall’Associazione Culturale Valerio Capponi. L’associazione nasce nel 2005 col forte bisogno di ricordare Valerio, prematuramente scomparso in un incidente stradale nell’estate del 2004. Egli era un ragazzo attivo, interessato e curioso, ricco di idee e progetti. Amava l’arte in tutte le sue espressioni: il cinema, la fotografia, la musica…
L’associazione Culturale Valerio Capponi nasce così Pubblico FASK-INDIeVISIBILE 2015al fine di promuovere eventi e manifestazioni in ambito artistico e culturale. L’INDIeVISIBILE festival nasce proprio per riportare in vita le passioni di Valerio per quanto riguarda l’ambito musicale, ma dando anche risalto all’arte, creando un grande evento che possa raccogliere amanti della musica, ma anche delle arti visive.

[Read more...]

RockinGhisalba

rockin0516

Si apre la prima sera con uno dei gruppi storici della scena italiana; gli Statuto.  Nati a Torino nel 1983, prendono il nome dall’omonima piazza torinese in cui si ritrovavano i Mods (dei quali si dichiarano essere la sola ed unica vera espressione musicale a livello nazionale ed europeo, Inghilterra esclusa). Dopo parecchi concerti ai Raduni Mod in tutta la provincia italiana sono tra i primi in Italia a suonare ska con testi in italiano. Hanno pubblicano il primo album nel 1988 per la Toast Records.  Il 22 gennaio del 2016 esce per la Universal Records Amore di classe, primo ed unico concept album in oltre trent’anni di carriera, che racconta la difficile storia d’amore tra due compagni di classe, Adamo, giovane mod di Torino, ed Eva, una adolescente di estrazione borghese
La seconda serata è la volta di un altro gruppo storico della scena ska, i Vallanzaska, che quest’anno festeggiano 25 anni di carriera.

[Read more...]

MISCELA ROCK FESTIVAL

miscela0516

MISCELA ROCK FESTIVAL..il festival che ascolti anche in cuffia! – Iscrizioni aperte per le band emergenti
L’ Associazione culturale MISCELA manifesta la sua identità con la realizzazione del Miscela Rock Festival “memorial in musica a Ivan e Ciki” giunto al traguardo delle quattordici edizioni consecutive nel 2016.
La programmazione musicale del festival è rimasta coerente negli anni; una ricca e variegata proposta di concerti,completamente gratuiti, delle migliori band del panorama nazionale e internazionale di musica indipendente ed emergente.
Il Miscela Rock Festival riapre le iscrizioni per tutte le band, solisti, DJ di ogni genere musicale e provenienza che vogliono suonare “musica nuova”. La candidatura è gratuita tramite form dal sito www.miscelarockfestival.it e dovrà pervenire entro il 31.05.2016.

[Read more...]

Inumani, il Festival delle espressioni contemporanee

inumanifest0516

E’ online il contest per partecipare ad Inumani, il Festival delle espressioni contemporanee che si terrà nell’antico borgo “Castania” di Castell’Umberto dal 17 al 20 agosto.
Il bando, rivolto ad artisti emergenti e non, è proposto da Crewell Agency, Collettivo Flock, e Factori, tre realtà di giovani artisti e professionisti che hanno deciso di creare destinazioni per l’arte contemporanea, la musica, il teatro e la poesia in Sicilia.
Il vincitore parteciperà ad un tour espositivo presso gli eventi delle tre realtà proponenti: Inumani a Castell’Umberto (ME), Pozzo dei Goti in Arte a Barcellona Pozzo di Gotto (ME) e Factori a Vittoria (RG).

[Read more...]

Primo singolo dei MED.USE

meduse0516

Fontana Indie Label 1933 è lieta di annunciare l’uscita di “5 Agosto”, l’esordio discografico del power trio Med.Use, band cagliaritana pop-rock dalle svariate influenze musicali, composta da Riccardo Pes, Ezio Usai e Enrico Buttafuoco, rispettivamente chitarra e voce, basso e batteria. Il brano anticipa la pubblicazione de “Le Cose Che”, il primo lavoro che uscirà quest’estate.
Med.Use nasce nel cuore del Mediterraneo, là dove la tecnologia convive con i riti millenari, dove il tempo sembra essere più nobile e clemente, dove il mare sembra l’ultimo argine mentale ai mali dell’esistenza umana ma rappresenta anche l’ultima delle barriere oltre la quale sporgersi per poter vedere realizzati i propri sogni. Med.Use decide di oltrepassarlo, di vedere se al di là di quel mare può vivere, crescere e magari volare. Med.Use scrive, suona, pensa, vive sotto terra, quasi nascosto, a stento respira sotto la grande città, in attesa di un giorno, quel giorno.

[Read more...]