God Is An Astronaut: a maggio tre date per il tour di Epitaph

Fin dal suo esordio, sedici anni fa, la band irlandese God Is An Astronaut si è conquistata la fama di essere tra i migliori gruppi strumentali post-rock in circolazione. La musica dei God Is An Astronaut fonde intense sonorità rock con atmosfere emozionanti e oniriche, canzoni dalle melodie travolgenti e dinamiche che lasciano con il fiato sospeso. I loro dischi sono veri e propri viaggi sonori, che partono da introduzioni lente e malinconiche, fino ad arrivare a rabbiose esplosioni di suono.

A quasi tre anni di distanza dall’uscita di “Helios/Erebus”, la formazione di Torsten Kinsella (chitarre, piano, synth, voce), Niels Kinsella (basso) e Lloyd Hanney (batteria) sarà in tour nel mese di maggio per presentare “Epitaph”, l’ultimo lavoro, disponibile nei negozi di dischi dal 27 aprile.

È stato preannunciato che l’album, l’ottavo di una discografia ricca e sempre in evoluzione, sarà intriso di tristezza, dolore e senso di perdita, come si può intuire dalla title track, che ne definisce l’umore. Tre sono le date in cui la band si esibirà in Italia:

5 maggio – Fabrique, Milano
6 maggio – Bologna, Estragon
7 maggio – Roma, Orion

 

INFORMAZIONI:

Apertura porte: ore 18.30

Inizio concerti: ore 20.00

 

Prezzo del biglietto in prevendita: €28,00 + d.p.

Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show: €33,00

Biglietti in vendita su ticketone.it

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on TumblrEmail this to someone