Tag Archives: Folk

Zara Zabara: le 12 canzoni per Montalbano di Olivia Sellerio

È uscito lo scorso 22 febbraio l’album Zara Zabara – 12 Canzoni per Montalbano di Olivia Sellerio, prodotto da Palomar/Rai Com e pubblicato da Warner Music. Coi due nuovi inediti, ’U curaggiu di li pedi, che commenta la scena dei migranti ne “L’altro capo del filo”, e Comu aceddu finici, che chiude l’episodio “Un diario del ‘43”, diventano 12 le canzoni scritte e interpretate da Olivia Sellerio per Il commissario Montalbano e Il giovane Montalbano, raccolte in questo disco. [Read more...]

Banditi di Provincia, primo full-lenght per i New Jersey Quay

È uscito il 31 gennaio scorso “Banditi di Provincia“, primo full-lenght per la band romana New Jersey Quay. Un romanzo musicale che racconta storie di bellezze, di fuorilegge e fratellanza, di periferia e resistenza.

New Jersey Quay sono nati nel 2011, suonando Springsteen nei garage di Guidonia, periferia Est di Roma. Il nome, in inglese, significa “Banchina del Jersey”. Suggestiva immagine dal taglio cinematografico per chi vuole raccontare storie di provincia, sfruttando il parallelismo americano dello stato del New Jersey, alla periferia della grande città di New York. [Read more...]

Dylan/Schatzberg: il menestrello di Duluth in immagini

Come soggetto fotografico, Dylan era il migliore. Bastava puntargli addosso l’obiettivo e le cose semplicemente accadevano. Abbiamo avuto un buon rapporto e lui era disposto a provare qualsiasi cosa” – Jerry Schatzberg

Si intitola “DYLAN/SCHATZBERG“, pubblicato da Skira Editore, il primo libro che riunisce gli iconici scatti di Schatzberg fatti a Bob Dylan all’apice della sua carriera: i ritratti di studio, le fotografie in sala di registrazione, le rarità, i concerti. [Read more...]

Find a Place to Sleep, intervista a Her Skin

Ho sentito dal vivo Sara Ammendolia (in arte Her Skin) per la prima volta due anni fa, in un pub del modenese.

Non sapevo che Sara avrebbe suonato, quella sera: faceva da spalla a Bob Corn. Ricordo che mi colpì subito per la delicatezza con cui pizzicava le corde della chitarra, le atmosfere sognanti che riusciva ad evocare con la voce, la bellezza dei testi, gli arrangiamenti essenziali.

Le stesse sensazioni di allora le ho ritrovate con piacere ascoltando “Find a Place to Sleep”, primo album di Her Skin dopo gli EP “Goodbye and Endings” (2015) e “Head Above the Deep” (2016). Il disco, uscito a febbraio di quest’anno, è stato pubblicato dall’etichetta WWNBB Collective. [Read more...]

The Dust I Own, intervista ad Andrea Laino

Il tintinnare del ghiaccio nei bicchieri, un eco di tuoni in lontananza, un magnetico riff di slide guitar e – senza darti il tempo di accorgertene – la prima traccia, intitolata “Bo Weavil”, ti ha già trascinato lungo una strada polverosa alle radici del blues, sulle sponde del Mississippi. The Dust I Own è un eccellente album d’esordio per Laino & Broken Seeds (dopo il primo EP, autoprodotto nel 2014), band composta essenzialmente da Andrea Laino (chitarra e voce) e da Gaetano Alfonsi (percussioni ed effetti), cui si è aggiunta di recente la contrabbassista Francesca Alinovi. Al disco, uscito nel 2017 per l’etichetta tedesca Off Label Records, hanno collaborato inoltre una serie di musicisti di talento, come la cantante Eloisa Atti, il chitarrista Alessio “Poor Bob” Maglioccheti Lombi e Mauro Ottolini al sousafono. [Read more...]